Impostazioni del condizionatore: guida completa

Molte persone non sanno come impostare un condizionatore per ottenere una temperatura ideale in casa. Anche dopo aver compreso come funziona il dispositivo e le diverse funzioni da inserire tramite telecomando, restano comunque una serie di accorgimenti importanti, che riportiamo in questo articolo dopo averne parlato con  un team di professionisti esperti nell’assistenza di condizionatori. L’obiettivo è di fornire al lettore tutti i consigli necessari su come impostare il proprio condizionatore per godersi la freschezza nei mesi più caldi e il calore nella stagione fredda. Quindi prenditi qualche minuto, leggi attentamente e scopri come configurare al meglio il tuo sistema di raffreddamento/riscaldamento!

Come impostare un condizionatore combattere il caldo estivo

  • Accertati che ci sia abbastanza aria fresca in circolo: un buon flusso d’aria è essenziale per godersi la freschezza offerta dal condizionatore durante l’estate. Per assicurarti che ci sia un adeguato flusso d’aria entra in ogni stanza ed apri lo sportello della presa d’aria per controllare che la ventola giri a pieno regime quando il condizionatore è in funzione. Se noterai un flusso di aria calda proveniente dallo sportello, provvederai quanto prima ad eliminare eventuali ostruzioni presenti nel vano.
  • Regola la temperatura del tuo condizionatore: è consigliabile impostare il termostato del proprio condizionatore su 24-25 gradi Celsius durante i mesi più caldi dell’estate per rinfrescare l’ambiente e mantenere costanti i livelli di umidità, senza far spendere troppo alle tue bollette. Se non sappiamo qual è esattamente la temperatura corretta per il tuo condizionatore, prendi in considerazione di chiedere un sopralluogo da parte di un tecnico professionista.
  • Non chiudere le porte esterne: se hai intenzione di tenere tutte le finestre e le porte del tuo appartamento aperte durante la stagione estiva, ricordati di non chiudere totalmente la porta esterna: l’aria fresca della strada deve poter entrare facilmente nell’ambiente.
  • Pulisci i filtri del condizionatore con regolarità: i filtri sporchi causano problemi al funzionamento del condizionatore, compromettendo la qualità dell’aria e riducendo drasticamente l’efficienza energetica. Perciò assicurati che i filtri siano puliti almeno una volta al mese oppure fai effettuare questa operazione da un tecnico specializzato.
  • Controlla i fusibili e le valvole: per assicurare che il tuo condizionatore funzioni in modo corretto, non dimenticare di verificare periodicamente la presenza di eventuali guasti ai fusibili e alle valvole. Un tecnico esperto saprà individuare al meglio eventuali problematiche presenti nella struttura del condizionatore.

Come impostare un condizionatore per mantenere la giusta temperatura durante l’inverno

Durante i mesi più freddi dell’anno è importante configurare bene il proprio condizionatore per riscaldarsi in modo adeguato. Eccoti alcuni consigli che potrebbero tornarti utili:

  • Scegli una temperatura bassa ma sufficiente a scaldarti: mentre la temperatura ottimale in estate è compresa tra 24-25 gradi Celsius, durante l’inverno è consigliabile impostare il termostato del condizionatore su un livello leggermente più alto: 20-22 gradi.
  • Non aprire le finestre quando il condizionatore è in funzione: se hai intenzione di tenere aperte le finestre mentre il tuo condizionatore scalda l’ambiente, ricordati che l’aria fredda esterna andrà a disperdere tutta la calura prodotta. Perciò tieni chiuse tutte le porte e finestre quando riscaldi casa con il condizionatore.
  • Usa un umidificatore per mantenere un livello di umidità costante: l’umidificazione dell’aria può prevenire gli sbalzi di temperatura e la percezione di freddo. È consigliabile usare un umidificatore per mantenere costante il livello di umidità dell’ambiente, tenendolo sui 50-60%.
  • Regola i ventilatori per accelerare il riscaldamento: se hai intenzione di riscaldarti velocemente ed in modo uniforme, puoi regolare le velocità del ventilatore del condizionatore impostandole su “Alta” o “Turbo”. Questo aumenterà la circolazione dell’aria calda nella stanza più rapidamente.

Conclusione

Come abbiamo visto, con un po’ di attenzione alle impostazioni del proprio condizionatore si possono ottenere grandissimi risultati sia durante l’estate che durante l’inverno. Se non segui i nostri consigli e chiedi sempre l’aiuto di un vero esperto, godrai di freschezza nei mesi più caldi e di calore durante l’inverno.

Speriamo che questa guida abbia risposto alle tue domande su come impostare il condizionatore per raffreddare o riscaldare la casa. Se hai altre domande o dubbi sull’argomento, non esitare a contattarci!